Giannis Antetokounmpo- Il Greco Ambulante



La Nigeria è terra di grandi talenti dallo sport all’arte.

Questa terra però è massacrata da guerre che distruggono un popolo , una cultura e una identità; Si è obbligati a scappare non si può fare altrimenti.
Scappare dove? La soluzione più vicina è il continente europeo.


Una di queste famiglie scappa in una terra ricca di cultura e Filosofia , la Grecia.
Gli Adetokunbo (non ho sbagliato tranquilli, è l’orginale cognome nigeriano) si ritrovano da soli e clandestini in un nuovo paese.
Non è facile vivere manca tutto e le bocche da sfamare sono tante; Papà Charles e mamma Veronica vendono orologi e borse per le strade mentre Lui e il fratello Thanasis aiutano i genitori.
Sepolia è una città difficile oltre alla povertà ci sono episodi di razzismo che peggiorano tutto; vuole andare via continua a viaggiare con la mente e sogna un mondo migliore. Questo sogno comincia a diventare realtà quando qualcuno nota in lui qualcosa di anomalo per la sua stazza e come in ogni storia di pallacanestro gli dei del gioco non se lo lasciano scappare.
Ottiene la cittadinanza cambia il suo cognome che diventa Antetokounmpo; La sua popolarità aumenta anche qualcuno dall’altra parte del mondo si accorge di lui.


Ha una umiltà interiore dovuta al suo passato che gli ha cambiato la percezione della vita; possiede una regalità africana che quasi intimorisce per come si muove in campo.
Pensare che fino a poco tempo fa faceva il venditore ambulante ora invece è tra i più grandi a lottare con loro è un motivo di orgoglio e rivalsa per lui e per la sua famiglia.



Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*