Ricky Rubio: tra crescita e rinascita



La meravigliosa evoluzione di Ricard Rubio, in arte Ricky, lascia perplessi e stupefatti. Un giocatore che dalla stagione 2016/2017 ha subito una rapidissima crescita e metamorfosi che ha stravolto il giocatore iberico appena approdato nello Utah, dove attualmente gioca per l’omonima franchigia Utah Jazz.

La grande crescita di Rubio nel corso della passata stagione (2016/17) è certificata dal sorprendente miglioramento in termini di cifre nella seconda parte della regular season. Il cestista di El Masnou infatti ha annotato sul taccuino l’anno scorso 8 ventelli e 1 trentello, 6 di questi 8 e la gara da 33 punti sono tutti arrivati da marzo in poi, tirando inoltre in 12 partite su 20 nei mesi di marzo e aprile col 100% ai liberi (62/62 nelle 12 in cui ha chiuso con al perfezione dalla linea della carità). Rubio inoltre è andato per ben 13 volte in doppia cifra di assist in quegli ultimi infuocati due mesi in maglia Wolves regalando anche alcune prestazioni da 19, 16 e 15 assistenze vincenti.
Una sorprendente ed esponenziale crescita di fiducia e grandezza che man mano che la regular season giungeva al termine Rubio acquisiva.

Risultati immagini per ricky rubio timberwolves
Source: www.thebasketballnetwork.com

Il 28 giugno 2017 il talentuoso playmaker spagnolo viene ceduto, per mezzo di una trade, in cambio di una futura prima scelta e approda nello Utah dove si trova a vestire la canotta blu marino, gialla e verde dei Jazz.

Nuovo stato, nuova franchigia, nuovo coach, nuovo sistema, nuovo Rubio. La squadra di Salt Lake City ridisegna il catalano, lo trasforma, lo reinventa, consegnando a noi spettatori un prodotto totalmente nuovo, diverso e ricoperto da un’elettrizzante freschezza.

Quest’anno, in 5 mesi di regular seson, Rubio ha già messo a referto due trentelli (34 e 30 punti) e conta già 7 partite da 20 o più punti. Tanti sono i punti in più che Rubio si ritrova nelle mani tanti sono gli assist che non manda a referto. La sua media è scesa infatti da 9.1 a 5.2 (dato più basso in carriera, il peggiore prima di quest’anno erano i 7.3 assist di media della sua seconda stagione in NBA). Rubio quest’anno gioca meno, 29.5 minuti a partita, il minimo di sempre in carriera nella association e sta vivendo la stagione in cui tira di più (tenta 10.5 tiri a partita) e meglio, sia da due che da tre punti (45.10% e 41.00%) da quando calpesta il parquet americano, la seconda migliore ai liberi con l’86.10% e per questo sta attraversando la regular season più prolifica da quando è nel nuovo continente: 12.4 punti a gara.

Risultati immagini per ricky rubio jazz
Source: www.sltrib.com

Rubio è uno degli esempi più lampanti di adattabilità ad un sistema, cambiamento e professionalità. Suscita meraviglia come una giocatore, attraverso la giusta mentalità e tanto duro lavoro, riesca a stravolgersi e rinascere. Ricard Ricky Rubio è la storia di una bellissima fenice, capace di morire e rinascere dalle proprie ceneri, reinventandosi giocatore per un sistema nuovo e diverso, perché non è il più forte a sopravvivere ma colui che meglio si adatta alle prove a cui la vita lo sottopone.



Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*