L’ Idrofobo ossessivo



Che cosa è l’idrofobia? Una paura anomala per i liquidi in particolare l’acqua; dal punto di vista psichiatrico questa paura è generata spesso da un trauma infantile. Alla tenera età di 7 anni vede annegare nell’oceano un suo amico; un episodio tragico che gli è rimasto impresso fino ad oggi.
È difficile spiegare la psicologia di un uomo ossessivo; Se si analizza soltanto il lato umano si scopre un soggetto simile a noi ma con una attitudine esagerata nel competere in qualsiasi cosa.

(Fonte foto:NBA.com)

Ha un carattere che lo porta ad essere ossessionato per la competitività:
Non vuole perdere mai , anche nelle cose più banali.
La cosa spaventosa è che oltre ad avere questo carattere possiede una energia incessante; Se in questo individuo ci fossero soltanto queste componenti , staremmo parlando di una persona simile a noi con l’ossessione del competere.

Possiede varie personalità ma nonostante questo il suo sistema nervoso è in grado di gesitre tutto in maniera perfetta; Un caso da laboratorio per la complessità dell’essere stesso.
Un giocatore che ha centrato l’era migliore per il Basket americano (sotto molti punti di vista commerciale , televisivo , pubblicitario , giornalistico , tecnologico ecc); diventandone il protagonista assoluto creandosi un nome che verrà ricordato per sempre.

(Fonte foto: NBA.com)
Uno dei numerosi “aneddoti” di cui non molto spesso si parla è che lui nelle 6 finali disputate non ha mai conosciuto gara 7. Per lui non è mai esistita quella partita: Questa fa capire che per certi versi è un atleta inarrivabile.

Discutere di numeri (per quanto siano importanti) è offensivo nei confronti di un uomo che ha portato il concetto di pallacanestro e di limite umano in una dimensione fatta soltanto per pochi eletti.

Si può soltanto contemplare la maestosità e l’onnipotenza; difficilmente rivedremo una forza fisica , mentale e caratteriale così vincente.



Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*