NBA- I Cavaliers potrebbero scambiare Kevin Love



Love ha recentemente firmato un accordo di quattro anni con i Cavaliers diventando così l’unico l’All-Star in una squadra che sembra stia ripartendo da zero.

A quanto pare, Tim Bontemps del Washington Post ha fatto capire che durante la stagione i cattivi risultati portereranno a molteplici cambiamenti prima della Dead Trade-Line di Febbraio.

“Tenete d’occhio Kevin Love come potenziale principale pedina di scambio. E’ vero, Love ha firmato un’estensione a lungo termine con Cleveland questa estate. Ma come ha dimostrato Blake Griffin l’anno scorso, ciò significa che potrebbe essere più attraente per un’altra squadra come giocatore.

“I Cavaliers vogliono essere competitivi in ​​questa stagione e  Love non può nemmeno essere tradato fino a fine gennaio. Ma a quel punto, Cleveland potrebbe essere molto al di fuori dalla portata dei playoff – e Love, come Griffin lo scorso anno, potrebbe andare altrove. ”

Questa non è la prima volta che ci sono state voci su Kevin Love, quando Love è stato scambiato ai Cavaliers nel 2014, era ad appena un anno di distanza dalla Free-Agency.

Senza LeBron, Love diventa il punto focale dell’attacco e dello scoring dei Cavaliers, lo ha dimostrato nelle prime partite tenendo di media una doppia doppia con 20.7 punti e 14.3 rimbalzi per partita.

Tuttavia, c’è ancora una possibilità che i Cavaliers possano valutare possibili acquisti per il loro unico All-Star considerando che non saranno di nuovo competitivi  per almeno un paio d’anni.

Ci sono un sacco di squadre che possono cercare di firmare l’ala grande dei Cavs, i Boston Celtics che stanno provando a raggiungere il titolo hanno molte scelte al draft che potrebbero interessare i Cavaliers. I Los Angeles Lakers non sono fuori questione anche per la grande amicizia tra James e Love.

Articolo tradotto da: (Fadeway.net)



Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*