Dunkest G3: Consigliati



Centri

  • Rudy Gobert: 14.2 cr.

Fa male da due giornate e per lui è molto strano. Questa volta però si trova contro i Phoenix Suns senza Deandre Ayton. Il pitturato sarà tutto suo, difficile fallire.

  • Hassan Whiteside: 11.9 cr.

A Portland sembra rinato, e contro San Antonio nessuno ha il fisico e i centimetri per tenerlo. Nottata da 20+ rimbalzi in arrivo…

Ali

  • Brandon Ingram: 10.5 cr.

Senza Zion la maggior parte dell’attacco gialloviola passa da lui. Sta segnando veramente tanto e contro la difesa rivedibile si Golden State non può che continuare a farlo.

  • Justise Winslow: 10.4 cr.

Miglioramento a dir poco terrificante nonostante il ridotto campione di gare rispetto allo scorso anno. Gli Hawks giocano a ritmi altissimi, ciò si tradurrà in tanti possessi sia da una parte che dall’altra. Vedremo quanto passerà dalle mani di Winslow.

Guardie

  • Dejounte Murray: 10.1 cr.

Il ragazzo è stato un anno fermo ai box, ma ora è tornato e sembra una luce in fondo a un tunnel per questi Spurs, che possono costruire su di lui per gli anni a venire. Prendetelo ora prima che il prezzo salga, e salirà…

  • Kendrick Nunn: 5.9 cr.

Segna senza sosta dalla preseason. Impossibile non continuare a dargli fiducia, a quel prezzo è un affare, probabilmente il migliore che ci sia in circolazione. Lo abbiamo già consigliato, e ho il sospetto che il suo nome rimarrà tra i consigliati finché il suo prezzo non si stabilizzerà in doppia cifra.

Coach

  • Jim Boylen: 5.9 cr.

Scelta rischiosa, ma unico coach a prezzo contenuto che può portare a casa la vittoria. Attenzione però, i Knicks non hanno ancora vinto nulla, e il risultato non rispecchia a fatto il loro inizio tutto sommato positivo, per i Bulls non sarà una passeggiata.



Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*