Gilbert Arenas, un senzatetto e l’amore per le scommesse.

Sul suo profilo Instagram, Gilbert Arenas ci ha tenuto a raccontare un curioso aneddoto capitatogli la settimana scorsa:

-Questa storia non riguarda una buona azione ma il sacrificio e la fede di un uomo in difficoltà. Il 12 Maggio sono uscito per andare a giocare i numeri al lotto, mi ero scordato i soldi a casa e la macchina era a secco di benzina. Avevo solo 10 dollari. Arrivato al primo benzinaio, volevo fare benzina con i dollari che avevo così da poter arrivare al mio benzinaio di fiducia e giocare i miei numeri. Lì un mendicante mi ha chiesto:”signore, ha qualche spicciolo?”. Io sul momento ho pensato:’C^^^o, non ho tempo per questa cosa proprio adesso’. Così gli ho risposto:”Signore, ho solo 10$ per fare benzina e devo sbrigarmi perché entro 8 minuti devo andare dal mio benzinaio a giocarmi i numeri al lotto prima che chiuda”. Il senzatetto allora mi ha risposto:”Puoi giocarli anche qui”. Io:”Si è vero ma l’altra stazione mi fa digitare i numeri”. Lui:”Quanto lontano devi andare?”. Ho pensato:’Per quale c^^^o di motivo fa tutte queste domande’. Considerando che dovevo andare al CALABASAS (distante 7 minuti da lì), ho mentito dicendo che dovevo andare al Thousands Oaks, distante 16 minuti. Prima che facesse i calcoli gli ho detto:”Ho 8 minuti per arrivare lì ma ce ne vogliono almeno 16 guidando. Facciamo così, metto 5$ di benzina e gli altri 5 te li do a te.” Lui rispondendo:”Con 5$ non ce la farai ad arrivare fin lì e tornare indietro, tieniti i 10$, fai benzina e dopo che avrai vinto me ne darai 20, andata?”. “Sicuro?” gli ho chiesto. Lui:”Si, 100%, so che vincerai!”.
Arrivato al mio solito benzinaio vedo che aveva chiuso prima, forse per dei lavori. Così non sono riuscito a giocare i miei numeri. Arrabbiato torno a casa.
Il giorno seguente mi sono svegliato con un messaggio di congratulazioni per la vittoria di 300 mila dollari. Ho pensato fosse uno scam visto che non avevo giocato al lotto, quindi ho ignorato il messaggio, come avrei potuto vincere?. Recandomi di sera dal solito benzinaio, il proprietario, vedendomi, mi dice:”Hai vinto! Non hai visto il messaggio?”. Io gli ho fatto:”Com’è possibile se non ho nemmeno giocato?”. “Ho giocato per te visto che chiudevo prima e sapevo che avresti voluto giocare i tuoi soliti numeri.”
Così ieri sono tornato dal senzatetto e gli ho dato una parte (non dirò quanto) da spendere per se. Mi è saltato addosso e mi ha abbracciato piangendo per circa 5 minuti ed ha iniziato a pregare. Ho sempre dato qualcosa agli indigenti ma non ero mai stato benedetto da uno di loro. Il suo gesto di buon cuore mi ha fatto tornare a casa benedicendo il biglietto vincente.-Inoltre Arenas ha dichiarato nei commenti che se avesse giocato il 5 come ‘mega numero’ invece di 25, avrebbe vinto 248 Milioni e che a quest’ora quel senzatetto sarebbe suo vicino di casa. L’ex stella dei Wizards non è nuovo a questo tipo di vincite, infatti questa sarebbe la sua quarta vittoria di una somma così ingente ed ha ammesso che quello alla lotteria è il suo unico vizio in quanto non è particolarmente attratto da gioielli, festini o alcolici.
Insomma una storia di fortuna, buon cuore e generosità che ha visto protagonista Agent Zero, campione dentro e fuori dal campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *