La storia del basket in foto. Parte 3

La stagione 1949-50 inizia dunque con tutte le franchigie che avevano partecipato all’ultima stagione BAA, con l’eccezione dei Providence Streamrollers falliti nel 1949, più le altre 8 squadre provenienti dalla NBL: Anderson Packers, Denver Nuggets, Sheboygan Red Skin, Syracuse Nationals, Tri-Cities Blackhawks, Waterloo Hawks e Indianapolis Olympians.
Queste 17 squadre sono divise in 3 differenti Division: Eastern, Central e Western. Il numero di partite giocate da ciascuna squadra varia dalle 62 alle 68. Le prime 4 di ogni division si qualificano ai Playoff. Questi sono strutturati così: in ognuna si scontrano le prime quattro disputando semifinali e finali di Division e poi le vincitrici di ognuna si incontrano alle NBA semifinals e Finals. Essendo tre, la squadra con il miglior record è direttamente in finale mentre le altre due si affrontano in semifinale. Ogni serie è al meglio delle 3 partite tranne le Finals che possono arrivare fino ad un’eventuale gara 7.
Dopo aver dominato la regular e la post season, i Syracuse Nationals di Dolph Schayes si qualificano alle Finals, aspettando il risultato delle Semifinals giocate tra i Minneapolis Lakers, guidati dalla prima grande superstar della storia NBA, George Mikan, e i sorprendenti Anderson Packers che hanno ribaltato i pronostici vincendo la Western Division dopo essere arrivati secondi in Regular ma battendo i più quotati Olympians ai Playoff.

I Lakers vincono 2-0 la serie contro i Packers con uno scarto di 25 punti in gara 1 e 19 in gara 2 e volano così alle Finals.
Le prime finali della storia NBA di certo non deludono le attese: i Nationals, che tra Regular Season e Playoff avevano perso solo una partita in casa, cadono a Syracuse con il punteggio di 66-68 per colpa del buzzer beater messo a segno da Bob Harrison, giocatore Lakers, da metà campo. Dopo questa straordinaria partita le due squadre vincono i match casalinghi, così in gara 6 la serie di conclude sul 4-2 per la compagine del Minnesota. Mikan fu top scorer ogni singola partita e chiuse la serie a oltre 32 punti di media. I Lakers sono i primi campioni campioni NBA!

To be continued…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *